English (United Kingdom)Italian - Italy

News-Il Blog di Anteo

Farm to farm

Ciao gentile lettore, from farm to farm, nel 2020 cercheremo di girovagare nella zona di Conegliano e Valdobbiadene from farm to farm e vi proporremo live le nostre impressioni



Dear customer, during this year we will try to go between farms in Conegliano and Valdobbiadene area, to find new typical products and much more



Scegli di seguire white passion, oltre ad essere blogger per passione abbiamo anche un azienda agricola nei colli del Prosecco

 

Ci piace parlare di vino e di altre novità,  abbiamo a cuore la crescita del paesaggio Unesco

L' impegno di white passion e' quello di essere un canale blog per conoscere realtà  piccole, raccontare le tradizioni e perché  no magari sorseggiare assieme un ottimo calice in uno dei più  bei terroir italiani.

 "



Luppolo

La coltivazione del luppolo

Presso la nostra fattoria l'inizio della coltivazione del luppolo per uso di birra fatta in casa.

 

Segui il nostro blog! 

 


Il Prosecco Sur Lie

 Riscoprire la tradizione nella terra del Prosecco Superiore, tra Conegliano e Valdobbiadene, significa parlare di metodi e tecniche

che hanno fatto di questo territorio e del suo vino principe, il Prosecco Superiore , una tra le eccellenze piu' riconosciute a livello nazionale ed internazionale.

Riscoperto, negli ultimi anni,  rivalorizzato prima da pochi produttori, ora da un numero sempre piu' crescente di cantine,

il metodo del Prosecco Sur Lie o " Col Fondo" si sta' riscoprendo come identita' di un territorio, quello del Conegliano e Valdobbiadene Prosecco Superiore.

Dal fronte legislativo si sta' muovendo qualcosa in questa direzione, al fine di dare riconoscimento e valore ad un vino, che veniva prodotto dai nostri nonni in casa, con il metodo tradizionale della prima fermentazione in damigiana e la seconda in bottiglia, dove non viene fatta la sboccatura a differenza del Metodo Classico.

La rifermentazione in bottiglia avviene sui lieviti e riposa in posizione verticale.6f8ecf56acf13fcf2e55322d819f2dc0

La presenza di deposito sul fondo della bottiglia, da cui l' appellativo di Prosecco " Col Fondo", e' una caratteristica propria e genuina di questo vino.

Dal punto di vista degustativo, il vino ha dei caratteri generali simili tra i vari produttori che ho potuto conoscere, dalle croste di pane  ai sentori tipici e vivaci del Prosecco quali fiori bianchi e la mela golden.

 Mi piacerebbe andare nel dettaglio, forse nel mio prossimo articolo fare un focus su qualche produttore che mi ha particolarmente colpito, tempo permettendo.

Io stesso produco del Prosecco Col Fondo ( non destinato alla vendita, lo bevo a casa e con gli amici).

Posso garantire che il miglior abbinamento gastronomico di un Prosecco Sur Lie e' il classico spuntino o aperitivo accompagnato da formaggio e salame, meglio se di qualche allevatore che conoscete, meglio ancora se avete la possibilita' di degustarlo in ottima compagnia, all' ombra di qualche frasca, qui, nella zona del Prosecco Superiore.

 A presto amici....cin cin!

Anteo

                   

 

 Foto:Via Pinterest

                   

31fc8cde0f467f0427942ec37b629621

Foto: Marco Izzo Pinterest

 

 


La Rinascita

Et cosi venne la luce et su la terra del Prosecco al cantar del usignolo la gemma sboccio'.

Al contadino felice bona est ora per iniziare il lavoro in vigna.

Come un incanto il sole illumina le ore fino a sera, quando il tramonto colora di rosso tutta la collina.

Cosi e' tutto un fiore qui sulle colline, dove un buon nettare si produce.

Le giornate di primavera, dolci e tiepide, le serate fresche, ben ci fanno sperare in un buon Prosecco fruttato e floreale.

Or il contadino e noi tutti il tempo andiam a pregare,

si che il nostro buon frutto possa nascere et arrivare.

Et quando ze sara' l' ora un buon vino il ne assi assaggiare.

 

img 20150404_150257


Formeniga

Sui sentieri del Conegliano e Valdobbiadene Prosecco Superiore,

tra Conegliano e Vittorio Veneto, si erge il campanile di Formeniga.

Siamo nel fulcro della zona di produzione del prosecco Docg.

Vi sono vari percorsi da affrontare a piedi o in bicicletta, circondati dalle vigne e da un paesaggio incantevole.

Il vino Prosecco DOCG prodotto in questa zona ha dei sentori molto fruttati, e' molto corposo, un ottima salinita'.

Il terroir qui trova una delle massime espressioni del Prosecco Superiore.

Il pesaggio e' piu docile rispetto a Valdobbiadene e le vigne vengono lavorate sia a mano che a macchina, grazie alla pendenza delle rive che lo permette.

L'esposizione al sole delle vigne e' ottimale, vi sono boschi  di acacia, da cui il tipico sentore del prosecco,

Le temperature sono leggermente piu' miti rispetto alla zona di Valdobbiadene, in estate si puo' assaporare una escursione dolce tra giorno e notte,

una leggera brezza accompagna anche le serate estive piu' torride.

Nella zona troviamo vari agriturismi dove poter mangiare molto bene e dove poter degustare il vino prodotto in questa zona.


Per informazioni sulla zona contattatemi via email ad Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 

32627-800x533-500x333

pic credits "rete comuni italiani"


Come sara' l'annata 2014?

Valutazione attuale: / 2
ScarsoOttimo 

COME SARA QUESTA ANNATA?

Ormai agosto è alle porte, ma il maltempo, almeno qui in Veneto non ci concede tregua.

Nella zona di Conegliano e Valdobbiadene, ma anche nella zona del Piave violente grandinate hanno colpito vaste zone, recando danni alle nostre amatissime viti.

In più il maltempo porta vari problemi, sia dal punto di vista della maturazione delle uve, sia dal punto di vista della “salute” delle viti.

Umidità e pioggia hanno infatti incrementato l’esposizione delle viti alle malattie fungine.

I nostri agricoltori stanno quindi lottando duramente, per regalarci come sempre delle ottime bollicine.

In un estate piovosa come questa si potrà fare una buona produzione dal punto di vista qualitativo?

Sicuramente!Anzi credo sara' una ottima annata. La fioritura non ha avuto problemi (l’altro anno era molto in ritardo nella zona di produzione del Prosecco DOCG) è avvenuta anzi in anticipo (preannunciando forse una vendemmia anticipata rispetto al 2013). Se il sole ci regala delle giornate calde  e

d asciutte che permettano di arrivare alla vendemmia con delle uve sane e belle potremo sicuramente degustare un nettare veramente “divino”.


L' annata 2014 promette molto bene per le uve da spumantizzare, come ad esempio il nostro amato Prosecco di Conegliano e Valdobbiadene.


 


Il vino prepara i cuori
e li rende più pronti
alla passione.

Ovidio (43 a.C. – 17 d.C.)



You are here

Customer

 

 

 

 

 

 



 

Informativa cookies Questo sito non utilizza cookies di terze parti e di profilazione vedi informativa in fondo e regolamento To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.
EU Cookie Directive plugin by www.channeldigital.co.uk