English (United Kingdom)Italian - Italy

Conegliano e Valdobbiadene

Valutazione attuale: / 3
ScarsoOttimo 

Le mie origini sono tra queste colline vicine a Conegliano, amo molto questa città ed il suo territorio, pieno di tradizioni cultura e scenari meravigliosi.

Conegliano è una piccola città (ca.40000 abitanti), è un dinamico centro industriale ed è circondata da meravigliose colline dipinte da vigneti.

Conegliano è la mia città, dove esco per un prosecco nei wine-bar del centro storico e per "do-ciacoe" (quattro chiacchere).

E' una città che vale una visita: le sue origini sono riconducibili al X secolo; ha dato i natali a Giovan Battista Cima (si può ammirare un Suo famoso dipinto del 1493 nel Duomo cittadino).

Valdobbiadene è circa 35 km a nord-ovest di Conegliano. E' più piccola (ha ca. 12000 abitanti). Qui i pendii delle colline sono molto ripidi, e questo rende la coltivazione delle uve Glera (da cui si ottiene il Prosecco) è molto difficile, ma la natura ci offre degli scenari meravigliosi. Il lavoro manuale qui è predominante.

L'altro angolo di questo triangolo è Vittorio Veneto, anch'essa circondata da superbe colline, raccomandabile per una visita soprattutto il centro storico di Serravalle.

 

Il Prosecco DOCG (Conegliano e Valdobbiadene) ha qualità organolettiche superiori, ha un gusto dal dolce al secco, fruttato e delicato in relazione al luogo di origine, è il prosecco più raffinato che possiate trovare.

Ogni colle (pendio o "riva") ha le proprie caratteristiche peculiari che permettono la maturazione delle uve in maniera differente, conferendo al vino Prosecco quei particolari profumi e gusti che richiamano la frutta. L'esposizione al sole è infatti differente da colle a colle, da riva a riva ( anche il suolo può essere differente). Tali prerogative influiscono sulla capacità del frutto di produrre zuccheri cioè sul grado zuccherino. I grappoli più soleggiati maturano in maniera differente e hanno una resa in zuccheri molto elevata.

Nelle "Rive di Combai" ad esempio, un paesetto vicino a Valdobbiadene, gli agricoltori lottano ogni giorno contro le condizioni impervie di questi colli che si trovano tutti in una posizione ottimale per la coltivazione del glera (da cui si ottiene il Prosecco): sono molto soleggiati, cè un'alto sbalzo termico tra il giorno e la notte (le notti d'estate sono più fresche di quelle in pianura).

Anche i colli di Conegliano offrono delle condizioni ottimali. I pendii più dolci sono una manna per gli agricoltori che possono utilizzare più agevolmente le attrezzature meccaniche e possono fare i lavori meccanicamente. Le colline di San Pietro di Feletto, di Formeniga e Vittorio Veneto, I colli di Susegana e Collalto, sono in una posizione perfetta per la coltura della vite glera. 

 

 

 

 

You are here

Connect with us

 




badge.         pinterest logo         diventare-famoso-su-youtube 9n8s    






Il logo whitepassion e vinidianteo  sono registrati ,tutti i diritti sono riservati

Whitepassion all right reserved-- copyright 


Customer

 

 

 

 

 

 



 

Informativa cookies Questo sito non utilizza cookies di terze parti con eccezione di facebook twitter youtube e di profilazione vedi informativa in fondo e regolamento To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.
EU Cookie Directive plugin by www.channeldigital.co.uk